dimanche 21 février 2016

Umberto Eco, uno scrittore che ha fatto conoscere la letteratura italiana nel mondo. Scriveva per divertirsi.

Il mondo italiano della cultura è in lutto per la morte di Umberto Eco. Il saggista, filosofo e scrittore si è spento a 84 anni.
Tra i suoi maggiori successi letterari Il nome della rosa del 1980 e Il pendolo di Foucault (1988). Il suo ultimo libro la cui uscita è stata anticipata, Pape Satàn Aleppe - Cronache di una società liquida  è un libro di saggistica, di interventi su temi di attualità che raccoglie Le bustine di Minerva (la rubrica di Eco sull'Espresso) dal 2000 a oggi, legate al tema della società liquida e dei suoi sintomi.


Oltre che di romanzi di successo internazionale, nella sua lunga carriera Eco è stato autore di numerosi saggi di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia.

Ascolatelo parlare della memoria (prima parte di 3 parti) ! (Come noi francesi, aveva un po' la 'r' moscia)



Un articolo da non perdere :
http://www.segnalo.it/POLSER/MORTE-ETICA/ECO1992.jpg

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire

commentaires

tél +(33) 06 29 15 20 83 / capolyptica@gmail.com


Pédagogie Gattegno