mardi 8 septembre 2015

Tre eventi da non perdere questo mese per la vostra cultura italiana...

1) Mostra al museo del cinema di Torino sul cinema neorealista 4 giugno - 29 novembre 2015

A settant’anni dalla folgorante apparizione di Roma città aperta di Roberto Rossellini, il Neorealismo continua ad essere il momento più conosciuto, amato e influente della storia del cinema italiano. Attraverso fotogrammi e sequenze di film, documenti, manifesti, materiali pubblicitari, testi e sceneggiature originali, frammenti sonori di interviste, dichiarazioni e colonne musicali, la mostra propone un'originale rilettura di quell’esperienza seminale, ripercorrendone le tappe più significative: dall’influenza di alcune esperienze anticipatrici degli Anni Trenta e dei primi Anni Quaranta (il Renoir di Toni, i film di De Robertis), alle figure centrali del Neorealismo (Rossellini, De Sica, Visconti, Lattuada, De Santis, Lizzani), ai principali collaboratori (sceneggiatore come Suso Cecchi D’Amico e Cesare Zavattini, direttori della fotografia come Aldo Tonti), per giungere sino all’eredità neorealista rintracciabile in numerosi autori del cinema contemporaneo.

http://www.museocinema.it/mostre.php?id=104

2) Mostra sul fotografo italiano Federico Patellani al Palazzo Madama : è stato il primo fotogiornalista italiano e uno dei più importanti fotografi italiani del XX secolo

3) Cremona Mondomusica, Salone Internazionale degli Strumenti Musicali d'Artigianato 25-27 settembre 2015

Un po' di vocabolario di liuteria :
violoncello Strumento musicale ad arco, con 4 corde accordate per quinta (do1, sol1, re2, la2), appartenente alla famiglia del violino, della viola e del contrabbasso, nella quale occupa il posto del tenore o del baritono, con un’estensione dal do1 al mi5. Derivato nel 16° sec. dalla viola da gamba di registro basso, dalla quale differisce per il minor numero di corde, le maggiori dimensioni e il fondo convesso anziché piatto, ha attualmente notevoli dimensioni e si suona tenendo lo strumento tra le ginocchia e appoggiando a terra il puntale applicato all’estremità inferiore della cassa. Si suona con un archetto.

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire

commentaires

tél +(33) 06 29 15 20 83 / capolyptica@gmail.com


Pédagogie Gattegno