mardi 5 janvier 2016

Cultura musicale : I disturbi fisici di Beethoven avrebbero influenzato la sua arte.

Il compositore avrebbe sofferto fin da giovane di asma, di sindrome del colon irritabile, di malattie renali, di cirrosi epatica, e soprattutto di sordità e di irregolarità di ritmo cardiaco che avrebbero influenzato la sua arte.

L’esempio citato da alcuni studiosi è l’Opus 81a, la sonata per pianoforte n. 26, che contiene nel movimento di apertura delle pause importanti e un ritmo galoppante e sincopato che ricordano le extrasistoli, quando il cuore ha un battito "in anticipo", spesso seguito da una pausa.


Per saperne di più, andate sul sito di FOCUS.it
http://www.focus.it/cultura/arte/beethoven-5?gimg=55721&gpath=#img55721

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire

commentaires

tél +(33) 06 29 15 20 83 / capolyptica@gmail.com


Pédagogie Gattegno