lundi 7 avril 2014

Apprendre l'italien en écoutant des commentaires de photos d'une grande photographe et en profiter pour découvrir Turin


Se la fotografia vi interessa, non mancate questa mostra torinese : dal 15 gennaio al 27 aprile, Palazzo Madama celebra con una retrospettiva l’opera della fotografa statunitense Eve Arnold (1912-2012), i cui scatti hanno lasciato un segno indelebile nella storia della fotografia del XX secolo.

Malcom X, 1961
L'esposizione è ospitata nella Corte Medievale di Palazzo Madama di Torino.
 Anthony Quinn e Anna Karina Gioco perverso, 1968

Eve Arnold nasce il 21 aprile 1912 a Philadelphia da emigranti ebrei russi e inizia la carriera fotografica nel 1946 a New York, frequentando la New School for Social Research.  Presto notata da Henri Cartier-Bresson,si è distinta per essere stata la prima fotografa donna a essere ammessa nel collettivo dell’agenzia Magnum, dapprima come freelance nel 1951, e dal 1957 come membro effettivo.

http://www.palazzomadamatorino.it/mostra.php?id_evento=213

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire

commentaires

tél +(33) 06 29 15 20 83 / capolyptica@gmail.com


Pédagogie Gattegno